NEWS:TEST HIGH TECH PER IL SETTORE NAUTICO DELLE TASTIERE.| CREDITO +50 - La nuova promozione sulle tastiere industriali| KT-96-WR la nuova gamma di TASTIERE WATER RESISTANT| Nasce KT-SENSOR la nuova linea di TASTIERE CAPACITIVE con taratura di sensibilità programmabile| "RETROFIT" e "RESTYLING" dei prodotti di automazione industriale prossimi alla rottamazione...| Controllo di assi cartesiani attraverso la trackball ottica...
Ita Eng News Seguici su You Tube Csq-Eco Csq Logo k-tronic
Sviluppo di sistemi embedded con protocollo CanBus
PRODOTTO
N° TASTI
PUNTATORE
TIPOLOGIA
LARGHEZZA PROFONDITÀ
OPTIONAL

Kt-14-CAN-01 tastiera palmare retroilluminata CANopen



Tastiera retroilluminata can-bus

Come ogni dispositivo CAN, la tastiera KT-14-CAN-01 utilizza un object-dictionary contenente i parametri di configurazione del device.
Le operazioni di gestione, di lettura e scrittura avvengono attraverso i protocolli in specifica DS301.
Ciascun nodo del dizionario è definito da una coppia indice,sottoindice che ne identifica l'indirizzo, in questo modo la descrizione dei dati, dei parametri e delle funzioni di tutti i dispositivi collegati nella rete sono standardizzati e resi accessibili da un'unica interfaccia.

Il CANOpen è un protocollo di comunicazione basato sul CAN utilizzato per dispositivi integrati in un sistema a controllo distribuito di tipo embedded.
Tutti i nodi della rete possono inviare dati sul bus e ricevere qualsiasi messaggio.
L'informazione dell'indirizzo destinatario è contenuto nel campo identifier del frame trasmesso.

Il CAN Open comprende protocolli di comunicazione di alto livello (network management), un livello applicazione definito da un profilo di dispositivo (livello applicazione) e oggetti di comunicazione standardizzati (livello di trasporto) che consentono ai progettisti di implementare il comportamento di rete desiderato in un dispositivo senza doversi occupare dei dettagli specifici dell'hardware CAN.
Essendo definita la struttura interna del dispositivo, viene favorito l'accesso e la definizione del comportamento previsto dal dispositivo stesso.

Il CANopen si basa su uno strato di collegamento dati CAN secondo il protocollo ISO 11898-1 dove il CAN bus definisce i primi 2 livelli e lascia definibile liberamente il livello 7

ISO-OSICan Bus
ApplicazioneApplicazione
Presentazione
Sessione
Trasporto
Rete
CollegamentoLLC (Logical Link Control)
MAC (Medium Access Control)
FisicoPLS (Physical Layer Signalling)
PMA (Physical Medium Attachment)
MDI (Medium Dependent Interface)

Il CANOpen implementa i livelli a partire dal livello di rete.

Un dispositivo CANopen è costituito da tre parti logiche:

  • Lo stack di protocollo
  • Il software applicativo
  • Il dizionario degli oggetti

Lo stack di protocollo gestisce la comunicazione tramite la rete CAN.

Il software applicativo fornisce:

  • la funzionalità di controllo interno
  • l'interfaccia alle interfacce hardware di processo

Il dizionario degli oggetti CANopen interfaccia sia il protocollo che il software applicativo, contiene tutti i parametri del dispositivo utilizzabili in scrittura e lettura per interfacciarsi con il dispositivo.
Ogni oggetto è definito da un indice a 16 bit e un sottoindice a 8 bit

Il dizionario oggetti è formato dalle colonne

IndexObjectNameTypeAttributeM/O


Index e Sub-index indicano la posizione nel dizionario
Object indica il nome simbolico dell'oggetto
Name contiene una descrizione testuale
Type indica il tipo di dato
Attribute indica il tipo di accesso visto dal bus verso il dispositivo (Read/Write, ReadOnly, WriteOnly)
M/O significa obbligatorio (Mandatory) o opzionale (Optional).
Per accedere a questi dati sono previsti due servizi di trasferimento (SDO/PDO)

Indice (hex)Oggetto
0Riservato
0001-001FTipi di dato statici
0020-003FTipi di dato complessi
0040-005FTipi di dato specifici del produttore
0060-007FTipi di dato statici specifici del dispositivo
0080-009FTipi di dato complessi specifici del dispositivo
00A0-0FFFRiservato per usi futuri
1000-1FFFArea del profilo di comunicazione
2000-5FFFArea specifica del produttore
6000-9FFFArea profilo standard del dispositivo
A000-FFFFRiservato per usi futuri

Protocolli e servizi definiti

  • Protocollo SDO (Service Data Objects). Utilizzato per la configurazione della tastiera, il protocollo si distingue in SDO di scrittura (download) e SDO di lettura (UPLOAD) , nella fattispecie, permette di leggere e settare i parametri della KT-14 con messaggi asincroni
  • Protocollo PDO (Process Data Object) usato per il trasferimento dei dati relativi al processo: tasti premuti, led accesi che rappresentano i dati mappati quando il dispositivo si trova in stato di "operational"
  • Protocollo SYNC consente di sincronizzare i dispositivi collegati
  • Protocollo Emergency dedicato alla comunicazione di errori e anomalie del dispositivo
  • Protocollo NMT di gestione della rete (Network Management), consente di inizializzare, monitorare e resettare e fermare un dispositivo. Uno dei servizi resi disponibili da questo protocollo è quello di "controllo degli errori" attraverso il cosiddetto "Node Guarding"

DS401

Questa specifica definisce il profilo dei dispositivi CanOpen per i moduli generici di input e output sia digitali che analogici

Lo scopo dei moduli I/O è quello di collegare sensori e attuatori alle reti CANopen.

In Modalità operativa NMT, i dati di ingresso vengono trasmessi dagli ingressi tramite TPDO, la trasmissione PDO di default viene attivata da un interrupt (evento), ma all'occorrenza può essere effettuata in modalità sincrona.
Per quel che concerne la lettura si utilizza SDO.


Kt-14

Software applicativo di gestione

Realizzazione di un prototipo di tipo Master e Slave con comandi per la gestione e il controllo di tastiera, led e display attraverso lo sviluppo del protocollo CANOpen e di un interfaccia software per il trasferimento e la gestione lato pc, con integrazione di uno sniffer di rete e di un bootloader

Interfaccia software

L'interfaccia software lato pc:

  • implementa i protocolli suddetti
  • integra uno sniffer in grado di intercettare le comunicazioni che avvengono all'interno della rete
  • implementa un sistema automatico di bootloader
  • implementa un sistema di registrazione/esecuzione comandi definiti come macro
Sniffer su Tastiera retroilluminata can-bus

 Promozione acquisto tastiere

Tastiere



 
K-TRONIC S.r.l. - Produzione di tastiere a membrana industriali
Via Volta, 31 - Italy - 10040 Druento (Torino)
Tel: (+39) 011/9941705 Fax: (+39) 011/9845281 P.IVA 03873380012
Sito: www.k-tronic.it